APPRENDISTATO

Ebilp offre attività di Orientamento per l’Apprendistato attraverso il quale le imprese e agli apprendisti sono accompagnati nell'individuazione del percorso di formazione obbligatoria prevista dalla normativa vigente e nella scelta della modalità di erogazione di tale formazione. L’azienda deve infatti predisporre il Piano Formativo Individuale di Dettaglio (P.F.I.D.), documentazione necessaria per la sottoscrizione di un contratto di apprendistato.

Per i datori di lavoro, c’è quindi l’obbligo di far frequentare all’apprendista i corsi gratuiti di formazione esterna (120 ore per gli apprendisti con contratto professionalizzante, ridotte a 80 ore nel caso di giovani diplomati o laureati) o, in caso di formazione esclusivamente aziendale, per ciascun profilo formativo, seguire la durata e le modalità di erogazione della formazione individuati dall’Ente Bilaterale.

Tutte le aziende che assumono apprendisti, possono richiedere all’Ente Bilaterale un Parere di Conformità, che certifica la correttezza formale del contratto di apprendistato e l’assolvimento degli obblighi e degli adempimenti previsti dalla normativa vigente e dalla contrattazione collettiva.

Il visto di conformità rilasciato dall'Ente, previsto dai CCNL come obbligatorio per le assunzioni con contratto di apprendistato, si esprime sulla conformità alle norme sulla durata, i livelli di inquadramento, la proporzione numerica. La sua richiesta deve essere accompagnata dal piano formativo degli assunti con contratto di apprendistato. L'Ente provvede alla certificazione della formazione di base (Form. Gen e Spec. Lavoratore - Antincendio rischio basso e Primo Soccorso) e validazione delle competenze acquisite sulla base della documentazione prodotta dall'Azienda (Registro di presenza, Argomenti, Test valutativo firmati dal Tutor aziendale e dall'Apprendista).

In caso di inadempimento nella erogazione della formazione di cui sia esclusivamente responsabile il datore lavoro, e che sia tale da impedire la realizzazione delle finalità formative del contratto, il datore di lavoro è tenuto a versare la differenza tra la contribuzione versata e quella dovuta con riferimento al livello di inquadramento contrattuale superiore che sarebbe stato raggiunto dal lavoratore al termine del periodo di apprendistato, maggiorata del 100 per cento, con esclusione di qualsiasi altra sanzione per omessa contribuzione.

ITER DI SVOLGIMENTO

  • compilazione questionario per il reperimento dei dati;
  • stipula contratto apprendista;
  • stesura del PFID e richiesta parere di conformità all'Ente bilaterale;
  • invio agenda formativa annuale per richiesta parere di conformità all' Ente Bilaterale.

PER RICEVERE MAGGIORI INFORMAZIONI COMPILA IL FORM E VERRAI CONTATTATO DA UN NOSTRO RESPONSABILE.

Viale Trastevere n° 60

00153 - Roma 

  • Email: info@ebilp.it
  • Tel: 089 28 73 776
Tutti i diritti riservati. E.BI.L.P. C.F.: 97784430585 - VIALE TRASTEVERE, 60 - 00153 ROMA.

Search