Welfare Aziendale

Il Welfare Aziendale è l’insieme coordinato e strutturato di iniziative con le quali le aziende si fanno carico dei bisogni dei propri dipendenti e dei loro familiari, concedendo benefits non tanto in denaro quanto sotto forma di beni e servizi.

I piani di welfare rispondono ad una funzione di integrazione sussidiaria alle esigenze di varia natura dei lavoratori e delle loro famiglie, mediante la messa a disposizione di risorse private aziendali.

Il Welfare aziendale è l'insieme di prestazioni, opere, servizi corrisposti ai lavoratori in natura o sotto forma di rimborso spese, aventi finalità di rilevanza sociale, escluse del reddito di lavoro dipendente.

Il Welfare può determinare il raggiungimento di obiettivi gestionali come:

  • miglioramento del clima aziendale, del benessere dei lavoratori e delle performance aziendali
  • l'ottimizzazione dell'impatto fiscale e contributivo per il lavoratore con un aumento della retribuzione reale senza, un incremento in termini di costi del lavoro per l'azienda. 

Adottare un piano di Welfare, può voler dire investire nel benessere dei lavoratori generando un aumento di produttività in azienda.

Ruolo primario nell’erogazione del Welfare aziendale è rivestito dai Flexible Benefits: i lavoratori attraverso la piattaforma telematica dedicata, potranno usufruire dei seguenti servizi di welfare:

  • Sanità Integrativa (rimborso spese mediche);
  • Sostegno alla natalità (contributo nascita terzo figlio);
  • Piano aziendale conciliazione vita-lavoro (permessi, orari di lavoro flessibili, lavoro in smart working, banca ore, job sharing);
  • Servizi Ricreativi (viaggi, biglitti centri benessere, biglietti attività ludiche);
  • Rimborso tasse universitarie (spese universitarie personali e per i figli);
  • Sostegno allo studio (educazione ed istruzione, libri di testo, campus estivi);
  • Sostegno al reddito per lavoratori licenziati (per lavoratori licenziati a seguito di motivazioni oggettive);
  • Sorveglianza Sanitaria D.Lgs 81/08 (visite mediche obbligatorie in ambito della normativa sulla salute e sicurezza sui luoghi di lavoro).

IL RISPARMIO FISCALE GENERATO DAL WELFARE

Grazie agli incentivi fiscali, i flexible benefits creano per i lavoratori un recupero del potere d’acquisto rispetto ad un equivalente aumento retributivo e per le imprese un considerevole risparmio. Le politiche retributive risultano pertanto, più efficaci ed economicamente vantaggiose per entrambe le parti. Per l’azienda: sulle somme destinate ai benefit è prevista l’esenzione contributiva totale.

Tutte le somme destinate a benefit sono deducibili dal reddito d’impresa.

Per i dipendenti: le somme destinate ai benefit non concorrono a formare la base imponibile.

 

ITER DI SVOLGIMENTO

  • Consulenza in ambito legale ed economico;
  • Sviluppo del concept e realizzazione del piano;
  • Accordo sindacale di secondo livello o regolamento aziendale per approvazione del piano welfare progettato;
  • Sviluppo e implementazione della piattaforma web;
  • Erogazione e gestione di tutti i servizi potenzialmente inseribili in un piano di welfare (mobilità, salute e benessere, liberalità, ristorazione, bonus);
  • Comunicazione/formazione ai dipendenti in fase di lancio del piano;
  • Customer care e assistenza ai dipendenti.

PER RICEVERE MAGGIORI INFORMAZIONI COMPILA IL FORM E VERRAI CONTATTATO DA UN NOSTRO RESPONSABILE.

Viale Trastevere n° 60

00153 - Roma 

  • Email: info@ebilp.it
  • Tel: 089 28 73 776
Tutti i diritti riservati. E.BI.L.P. C.F.: 97784430585 - VIALE TRASTEVERE, 60 - 00153 ROMA.

Search