CONCILIAZIONI

Composizione delle controversie di lavoro individuali: riduci i tempi e i costi derivanti dai procedimenti giudiziali.

 Le Commissioni Paretiche territoriali di Conciliazione, in attuazione di quanto previsto dagli artt. 410, 411 e 412 del c.p.c., offrono assistenza ad aziende e lavoratori nella risoluzione delle controversie di lavoro.

 

Quali sono le attività svolte dalle Commissioni?

Le Commissioni Territoriali, che si riuniscono, di norma, almeno una volta alla settimana, svolgono le seguenti attività:

  • discussione e composizione delle vertenze individuali attinenti il rapporto di lavoro (comprese le impugnazioni dei provvedimenti disciplinari), promosse dal Lavoratore, assistito da un rappresentante delle Organizzazioni Sindacali dell’Ente Bilaterale (tentativo facoltativo di conciliazione);
  • sottoscrizione di verbali di conciliazione a seguito di intese già raggiunte tra Lavoratore e Azienda (comparizioni spontanee) su materie inerenti il rapporto di lavoro.

 

Quali sono i vantaggi della risoluzione delle controversie dinanzi alle Commissioni di Conciliazione?

  • riduzione dei tempi derivanti dai procedimenti giudiziali;
  • riduzione dei costi derivanti dai procedimenti giudiziali;
  • opportunità di armonizzare i rapporti con il personale aziendale.

 

Come richiedere il servizio?

  • l’azienda e il lavoratore aderenti all’Ente Bilaterale, inviano alla commissione istanza di definizione bonaria della controversia;
  • (verifica importo da liquidare e regolarità del rapporto di lavoro;
  • stesura del verbale e convocazione delle parti;
  • sottoscrizione del verbale di accordo in sede di conciliazione;
  • deposito del verbale di accordo presso l'Ispettorato territoriale del lavoro

PER RICEVERE MAGGIORI INFORMAZIONI COMPILA IL FORM E VERRAI CONTATTATO DA UN NOSTRO RESPONSABILE.

Tutti i diritti riservati. E.BI.L.P. C.F.: 97784430585 - VIALE TRASTEVERE, 60 - 00153 ROMA.

Search