certificazione dei contratti

La Certificazione dei Contratti di lavoro è una procedura finalizzata ad attestare che il contratto che si vuole sottoscrivere abbia i requisiti di forma e contenuto richiesti dalla legge. La Certificazione è una procedura a carattere volontario, può essere eseguita solo su richiesta di entrambe le parti (lavoratore e datore di lavoro) e ha lo scopo di ridurre il contenzioso in materia di qualificazione di alcuni contratti di lavoro.

AMBITO DI APPLICAZIONE

Possono essere oggetto di certificazione solo i contratti di:

  • lavoro intermittente
  • lavoro ripartito
  • lavoro a tempo parziale
  • collaborazione coordinata e continuativa
  • associazione in partecipazione
  • contratto di appalto

La Certificazione può anche riguardare gli atti di rinuncia e gli accordi tra il datore di lavoro e il lavoratore (rinunce e transazioni) e il regolamento interno delle cooperative, relativamente ai contratti stipulati con i soci lavoratori.

 TIPOLOGIA DELLE CLAUSOLE CERTIFICABILI

La certificazione del contratto, sempre dal punto di vista del contenuto specifico che, si desideri sancire, può comprendere, nel rispetto delle normative contrattuali vigenti, clausole tipiche. Norme come l’assorbimento del superminimo, riferimenti all’orario di lavoro, deferimento del periodo di ferie, condizioni di miglior favore nei confronti del dipendente ed i cosiddetti, trattamenti economici individuali per i dirigenti.

Gli Enti Bilaterali sono tra i soggetti accreditati a certificare, attraverso una commissione di esperti costituita a livello nazionale all'interno dell’ente, le tipologie di contratti di cui sopra.

ITER DI SVOLGIMENTO

  • invio istanza redatta per iscritto e sottoscritta da entrambe le parti del contratto di lavoro presentata alla Commissione di Certificazione;
  • comunicazione dell’avvio della procedura di certificazione all’ITL territorialmente competente, che ha il compito di darne notizia a sua volta alle autorità pubbliche (INPS, INAIL) nei confronti delle quali la certificazione produrrà effetti;
  • attività di assistenza e assistenza svolta dalla Commissione per la stipula del contratto e l’individuazione del programma negoziale, “verificando l’esatta qualificazione del rapporto che le parti intendono costituire”.
  • audizione delle parti che possono farsi assistere da rappresentanti sindacali o professionisti abilitati (l’assistenza è obbligatoria se una delle parti è presente in persona di un proprio rappresentante);
  • il procedimento di certificazione deve concludersi entro 30 giorni dal ricevimento della istanza mediante l’adozione dell’atto di certificazione.
  • l’atto di certificazione ha natura amministrativa viene motivato e sottoscritto dai membri della Commissione;
  • i contratti di lavoro certificati e la relativa documentazione vengono conservati, presso la sede di certificazione, per un periodo di almeno 5 anni a far data dalla loro scadenza.

 

PER RICEVERE MAGGIORI INFORMAZIONI COMPILA IL FORM E VERRAI CONTATTATO DA UN NOSTRO RESPONSABILE.

Viale Trastevere n° 60

00153 - Roma 

  • Email: info@ebilp.it
  • Tel: 089 28 73 776
Tutti i diritti riservati. E.BI.L.P. C.F.: 97784430585 - VIALE TRASTEVERE, 60 - 00153 ROMA.

Search